Bistecchiera Bosch: ben assemblate e con caratteristiche allettanti

bistecchiera boschConosciamo tutti la Bosch, la nota azienda tedesca che produce di tutto. La troviamo infatti dal settore automobilistico a quello del faidate. Poteva quindi negarsi la produzione di bistecchiere elettriche? Ma certo che no! Le bistecchiere Bosch ci hanno lasciati piacevolmente colpiti, sia per il design sia per le prestazioni. In questo articolo ti porteremo a conoscenza delle caratteristiche tecniche, dei materiali impiegati e, soprattutto, dei prezzi.

 

Bistecchiera elettrica Bosch: come si presenta

Partiamo subito dal design. Una bistecchiera Bosch, oltre ad essere un utile elettrodomestico è anche un complemento d’arredo per qualsiasi cucina. La scocca è molto lineare e realizzata in metallo che può essere laccato in diverse colorazioni: argento, rosso e blu sono solo alcuni esempi. Per i modelli più avanzati, sul frontale troviamo un piccolo pannello dove sono poste 2 manopole: una ti permette di regolare la potenza, l’altra ti permette di impostare temperature separate per la piastra inferiore e superiore.
La maniglia è realizzata in plastica molto resistente e acciaio.

 

Bistecchiera Bosch: le caratteristiche

Se quelle di cui abbiamo parlato prima sono le caratteristiche puramente estetiche, adesso vediamo quali sono le caratteristiche tecniche che si possono trovare nelle bistecchiere Bosch. Visto che i modelli proposti sono diversi, suddivideremo le bistecchiere Bosch in fascia bassa, media e alta.

Bistecchiere Bosch di fascia bassa

Per i modelli base di bistecchiere Bosch troviamo caratteristiche elementari ma molto utili come ad esempio il beccuccio che serve a raccogliere i liquidi provenienti dalla cottura. Le piastre sono fisse, quindi la pulizia dovrà essere eseguita con un panno umido, evitando spugne e detergenti aggressivi. La temperatura è di circa 1800 watt, che ti permetterà di cuocere qualsiasi alimento. Meritano una nota le cerniere del modello Bosch TFB3302V [verifica disponibilità e prezzo]. Queste infatti, possono essere bloccate in modo tale che la piastra superiore sia parallela a quella inferiore senza però chiudersi su di essa. Questa caratteristica permette di utilizzare questa piastra come se fosse un fornetto, permettendoti di preparare piccole pizzette o focacce.

Ecco un breve riassunto delle caratteristiche:

  • potenza da 1800 watt
  • piastre fisse
  • possibilità di utilizzare la bistecchiera come un fornetto
  • scocca in alluminio

Bistecchiera Bosch di fascia media

Aumentano i prezzi, aumentano anche le specifiche tecniche. Le bistecchiere che appartengono a questa fascia di prezzo hanno anch’esse potenza da 1800 watt, ma presentano piastre inclinate per un maggior drenaggio. Inoltre, caratteristica che farà gola a molti di noi, è la possibilità di rimuovere le piastre in alluminio per poterle lavare in lavastoviglie. I modelli un po’ più avanzati, dispongono addirittura della possibilità di utilizzare le piastre sia lisce che con scanalature. Anche qui le cerniere permettono di utilizzare la piastra come se fosse un fornetto ed in più, l’apertura delle cerniere è di 180°. Questa caratteristica ti permette di avere una maggior superficie di cottura.

Ecco un breve riassunto delle caratteristiche:

  • potenza:1800 watt
  • piastre amovibili e lavabili in lavastoviglie
  • angolo di apertura di 180° per una maggiore superficie di cottura
  • possibilità di utilizzare la bistecchiera come un fornetto
  • scocca in alluminio

Bistecchiere Bosch di fascia alta

Ed eccoci giunti al top di gamma. Queste bistecchiere Bosch, sono senza dubbio tra le più performanti grazie ai loro 2000 watt. Non potevano mancare le piastre amovibili e lavabili in lavastoviglie, l’apertura di 180° e la possibilità di utilizzare la bistecchiera Bosch come un forno. A tal proposito viene aggiunto un optional davvero molto utile, e cioè una teglia che ti permetterà di cuocere pietanze come ad esempio le patate. Insomma, uno strumento completo che arricchirà la tua strumentazione in cucina.

Vediamo un breve riassunto delle caratteristiche tecniche:

  • potenza: 2000 watt
  • piastre amovibili e lavabili in lavastoviglie
  • possibilità di utilizzare la bistecchiera come un fornetto
  • angolo di apertura di 180° per una maggiore superficie di cottura
  • teglia inclusa
  • scocca in alluminio

Qui di seguito trovi i le recensioni di alcuni dei migliori modelli di bistecchiera Bosch:

In conclusione

La bistecchiera Bosch, in tutte le sue varianti, ha dimostrato di essere uno strumento capace di andare incontro alle esigenze di tutti. I modelli sono diversi, con le caratteristiche più svariate. A seconda di questa il prezzo subisce delle ovvie variazioni. Se vuoi saperne di più sui costi e su eventuali offerte, clicca sui link che ti abbiamo fornito. Se queste caratteristiche, invece, ti sembrano un po’ troppo per le tue esigenze, allora prova a dare un’occhiata alle bistecchiere in pietra o a quelle in ghisa. In questo caso potrai trovare marchi super affidabili come Ballarini e Bialetti.

Eccoti delle offerte che ti permettono di acquistare le bistecchiere Bosch ad un prezzo conveniente!
Ultimo aggiornamento: 19 novembre 2017 21:08