Bistecchiera in ghisa: praticamente indistruttibile

bistecchiera in ghisaSe non hai la possibilità di accendere un barbecue per poter realizzare una bella grigliata di carne, non vuol dire per forza che devi rinunciarci. Sono diversi i metodi con cui puoi ottenere un risultato simile senza dover stare fuori a lanciare segnali di fumo. Qualche esempio? La griglia elettrica potrebbe essere una soluzione. Altra soluzione più versatile è la bistecchiera elettrica, della quale potrai trovare moltissime recensioni proprio su questo portale. Non dimentichiamoci però della vecchia, ma sempre molto efficiente, bistecchiera in ghisa. È proprio su quest’ultima tipologia che vogliamo concentrare la nostra attenzione su questo articolo.

 

Bistecchiera in ghisa: le proprietà di questo materiale

Perché proprio la ghisa è stata scelta per realizzare le bistecchiere? Le motivazioni risiedono soprattutto nelle proprietà termiche di questo metallo. Infatti, una volta tolto dalla fiamma potrete servire la pietanza sulla tavola e la piastra rimarrà molto calda per diversi minuti. Questo, perché la ghisa, se è vero che ci mette un po’ per riscaldarsi, è anche vero che impiegherà altrettanto per raffreddarsi grazie alla sua proprietà di trattenere a lungo il calore. Inoltre, anche se sottoposto a forti fonti di calore, come potrebbe essere la fiamma della cucina, questo materiale non si deforma. In fine non si ossida, quindi avrai sempre una bistecchiera perfetta.

 

Bistecchiera: ghisa o alluminio? Ecco le differenze

Questa è un’ardua domanda. Cosa preferire, la ghisa o l’alluminio? La risposta a questa domanda dipende molto dalle tue esigenze. Se utilizzi la bistecchiera di tanto in tanto per grigliare qualche fetta sottile di carne, la bistecchiera in alluminio, con rivestimento antiaderente o in pietra, può andar bene. Questa tipologia è economica, leggera e facile da utilizzare, ottima quando si vuole fare una fettina di carne in poco tempo.
Il discorso cambia se sei un cultore della bistecca. In quest’ultimo caso la ghisa è insostituibile. Spieghiamo subito il perché. Una volta messa sul fuoco, la ghisa impiegherà circa 5 minuti per raggiungere la temperatura ottimale. Questo perché la ghisa non è rapida nello scambiare il calore come lo è l’alluminio. Ma questa sua particolarità, che potrebbe sembrare un difetto, si rivela in realtà un pregio perché essa, una volta poggiatavi sopra la bistecca, non avrà un calo di temperatura come l’alluminio ma manterrà la sua temperatura. In questo modo, la carne che entra a contatto con la superficie rovente della bistecchiera si “sigilla” e i succhi non fuoriescono. In questo modo potrai realizzare bistecche al sangue, ma anche ben cotte, che però non risultino troppo stoppose. L’alluminio è invece troppo leggero e, una volta adagiata la bistecca, la bistecchiera calerà di temperatura molto più velocemente. In questa situazione la carne tenderà ad essere stopposa visto che i liquidi avranno il tempo di fuoriuscire e, più che grigliata, la carne viene bollita nei suoi stessi succhi.

 

Come pulire bistecchiera in ghisa

Anche se molti di noi sono stati tentati, le bistecchiere in ghisa non vanno lavate in lavastoviglie. La loro pulizia può essere eseguita con detergenti naturali, come il bicarbonato e l’aceto, o spazzolando semplicemente la superficie, in modo da non lasciare nessun residuo di cibo.
Altro metodo efficace è quello di mettere la bistecchiera ancora calda sotto l’acqua corrente e una volta raffreddatasi strofinarla con una patata tagliata a metà e bicarbonato. Importante è non utilizzare agenti chimici aggressivi che potrebbero rovinare la ghisa o ancora peggio, finire nelle pietanze che andrai a mangiare.

 

Bistecchiera in ghisa: prezzi

Ma quanto costa una bistecchiera in ghisa? Diciamo subito che non le puoi trovare allo stesso prezzo di alcune bistecchiere in alluminio. Ma va detto che non hanno neanche costi proibitivi. Tutto dipende soprattutto dalle dimensioni più o meno grandi. Ricorda che qualunque cifra stai per spendere per una bistecchiera in ghisa, sarà ripagata dalle prestazioni eccellenti e dalla durata di queste bistecchiere che sono praticamente indistruttibili. Se vuoi saperne di più, clicca sui link che ti abbiamo fornito. Se invece non sei ancora convinto della scelta e vuoi vedere qualcosa di più pratico, prova a leggere gli articoli sulle bistecchiere Bosch, elettriche e compatte ti garantiscono ottimi risultati.

Eccoti le migliori offerte dedicate alle bistecchiere in ghisa. Confrontale!
Ultimo aggiornamento: 23 novembre 2017 18:03